Autorizzazione alle emissioni in atmosfera

Autorizzazione alle emissioni in atmosfera

L'autorizzazione alle emissioni deve essere acquisita dai gestori di stabilimenti in cui si svolgono attività emissive, che non sono soggetti all'obbligo di acquisire l'Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) o l'Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.), prima della costruzione o della modifica sostanziale degli impianti o delle attività.

In particolare, la Provincia rilascia le autorizzazioni semplici e ordinarie, ovvero riconosce l'adesione all'autorizzzazione generale degli impianti e delle attività in deroga, relative ai seguenti stabilimenti:

- linee di trattamento fanghi facenti parte di impianti di depurazione di acque reflue urbane;

- impianti connessi ad interventi di messa in sicurezza di siti inquinati;

- impianti ed attività gestiti da soggetti non qualificabili come imprese (ONLUS, Enti locali, Amministrazioni periferiche dello stato o delle Regioni, …),

- altri impianti ed attività non soggetti ad A.I.A o A.U.A.

La Provincia svolge le procedure necessarie per il rilascio degli atti autorizzativi relativi a:

  • realizzazione di nuove emissioni,

  • trasferimento di uno stabilimento autorizzato,

  • modifica sostanziale di emissioni esistenti.

Gli uffici inoltre svolgono le relative funzioni di vigilanza: per presentare segnalazioni relative a emissioni di caratteristiche irregolari è possibile interpellare telefonicamente gli uffici provinciali ai numeri 0372 406443 o 406464, oppure rivolgersi alla Polizia locale della Provincia di Cremona; tutti gli illeciti relativi a questa materia hanno carattere penale.