Perché e come iscriversi al CpI

Perché iscriversi al Centro per l’Impiego?

Se sei in cerca di lavoro, se hai almeno 16 anni e se hai assolto l'obbligo scolastico[*] puoi iscriverti a un Centro per l'Impiego per usufruire dei nostri servizi.

[*deve avere frequentato almeno 10 anni della scuola dell'obbligo]

Come e dove iscriversi?

Dovrai presentarti personalmente al Centro per l’impiego di riferimento in base alla tua residenza o domicilio. Se sei minorenne dovrai essere accompagnato da un genitore.

Se vuoi conoscere quale è il tuo Centro per l'Impiego consulta la sezione "Dove siamo e orari".

Cosa succede al momento dell’iscrizione?

L'operatore del Centro per l'Impiego raccoglierà queste informazioni:

  • dati anagrafici
  • titoli di studio e formazione professionale
  • esperienze lavorative
  • conoscenze linguistiche
  • conoscenze informatiche
  • ambiti professionali di interesse

I tuoi dati, le tue competenze, le tue disponibilità e preferenze lavorative verranno inseriti nella nostra banca dati. Queste informazioni potranno essere costantemente aggiornate e saranno utilizzate per promuovere la tua candidatura presso i datori di lavoro del territorio. 

Chi si può iscrivere?

Le persone prive di occupazione e le persone occupate in cerca di un nuovo lavoro che si dichiarano immediatamente disponibili allo svolgimento e dalla ricerca di attività lavorativa.

Dalla data della dichiarazione di immediata disponibilità  allo svolgimento e alla ricerca di attività lavorativa inizia a decorrere lo "stato di disoccupazione".

Che cosa devi portare?

  • Documento di identità in corso di validità: Carta d’identità, Passaporto, Patente di guida
  • Codice fiscale
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante il titolo di studio e/o altri informazioni che ritieni di dover segnalare.
  • Permesso, carta o attestazione di soggiorno
    - I cittadini non comunitari dovranno presentare il permesso o la carta di soggiorno rilasciati per motivi di lavoro o per altri motivi che consentano lo svolgimento di un'attività lavorativa.
    - I cittadini di Paesi Membri dell’Unione Europea residenti in Italia da almeno 90 giorni dovranno presentare "l'attestazione di regolare soggiorno" rilasciata dal Comune di residenza.
    - I cittadini di Paesi Membri dell’Unione Europea che intendono soggiornare in Italia  per un periodo non superiore a 90 giorni, potranno iscriversi presso un Centro per l'Impiego senza dover presentare "l'attestazione di regolare soggiorno".

Pagina aggiornata al 18-09-2013