Reclutamento di personale in agricoltura a supporto della filiera agroalimentare

In questo periodo di emergenza, il settore agricolo lombardo evidenzia una necessità crescente di personale a supporto delle attività, dal momento che molti lavoratori si trovano nell’impossibilità di collaborare per ragioni legate alla pandemia da Covid-19. Questa situazione di difficoltà, evidenziata anche dalla Organizzazioni Agricole Professionali, si fa tanto più grave in un momento in cui il settore deve garantire la continuità degli approvvigionamenti e l’operatività della filiera.
 
Regione Lombardia intende rispondere all’emergenza del settore, favorendo l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, sia per quanto riguarda esigenze temporanee legate alle contingenze attuali, sia per quanto riguarda l’inserimento continuativo di figure professionali a diversi livelli di specializzazione.
 
Per quanto riguarda il primo aspetto, Regione Lombardia favorirà l’incontro tra l’offerta di lavoro volontario e le aziende agricole, mettendo in contatto i cittadini interessati con le realtà produttive, coordinate dalle Organizzazioni Professionali agricole della Lombardia, consentendo così al settore agricolo di proseguire nell’attività. Regione Lombardia, d’intesa con le Organizzazioni professionali, si farà carico di raccogliere direttamente le candidature spontanee dei cittadini attraverso un’apposita casella mail istituzionale volontari_agricoltura@regione.lombardia.it che sarà gestita da personale della Direzione Agricoltura, Alimentazione e sistemi verdi. Tutti i cittadini interessati potranno segnalare la propria disponibilità inviando una mail all’indirizzo sopracitato precisando nel testo della mail nome, cognome, età, provincia di provenienza, esperienza lavorativa, recapito mail e telefonico.
 
Per quanto riguarda invece il reperimento di figure professionali agricole assunte in pianta stabile, Regione Lombardia si avvarrà del contributo dei Centri per l’impiego sul territorio che fungeranno da bacheca per veicolare i profili dei candidati richiesti forniti dalle Organizzazioni Professionali e raccogliere le candidature, mediante il sistema di incrocio domanda – offerta, in collaborazione con la DG Istruzione, Formazione e Lavoro. http://www.provincia.cremona.it/cpi/altre-opportunita.php
 
 
 
La Direzione Agricoltura, Alimentazione e sistemi verdi metterà quindi a disposizione le candidature dei volontari e dei lavoratori alle Organizzazioni Professionali (Coldiretti, Confagricoltura, CIA, Copagri) che indirizzeranno entrambe le tipologie di collaboratori alle singole aziende agricole o ai mercati agricoli, a seconda delle necessità e delle caratteristiche: esperienza pregressa, disponibilità e situazione logistica. I dati saranno gestiti nel rispetto della normativa sulla privacy.
 
Grazie alla collaborazione con la Direzione Comunicazione della Presidenza, entrambe le iniziative saranno promosse e veicolate nell’ambito della campagna #fermiamoloinsieme attraverso i canali di comunicazione istituzionali: il portale, i canali social istituzionali, le newsletter.
 
 

Per informazioni:
Email: ufficiopolitichelavoro@provincia.cremona.it

Inserita il giorno 20-04-2020 nella sezione "Cercare lavoro..."