Parco del Pianalto di Romanengo e della valle dei Navigli Cremonesi

Comuni Coinvolti:

  • Romanengo
  • Casaletto di Sopra
  • Soncino
  • Salvirola

Riconoscimento:
D.G.P. del 4 marzo 2003, n. 116.
D.G.P. del 25 maggio 2003, n. 277.
D.G.P.  del 17 giugno 2003, n. 332.
 
Modalità di gestione e di pianificazione
Decreto dirigenziale della Provincia di Cremona n. 46 del 18/03/2003/sett. IV
Decreto dirigenziale della Provincia di Cremona n. 107 del 23/07/2003/sett. IV
 
Ente gestore: Convenzione tra i Comuni. Riconoscimento di autonomia gestionale con DGR 6735 del 19/06/2017.

Superficie 1210,8 ettari.

Caratteristiche
Il territorio destinato a Parco abbraccia un ampio ambito territoriale coincidente, nel suo nucleo più importante, con il "Pianalto di Romanengo" che rappresenta un lembo residuale di un antico livello della pianura Padana. Tale rialzo morfologico si eleva di una decina di metri all'incirca, sul livello fondamentale della pianura. L'area destinata a Parco è ricca di caratteri paesaggistici, naturalistici e strutturali molto singolari, se non addirittura unicinell'intero territorio provinciale. Aumenta il valore naturalistico dell'area, la presenza della riserva naturale regionale del "Naviglio di Melotta" ricca di aspetti naturalistici molto importanti; importante è inoltre la presenza delle ex cave Danesi, ovvero bacini idrici di diverse ampiezze, risultanti da passate attività estrattiva ed ira completamente rinaturalizzati seguito della spontanea ripresa della vegetazione circostante, sia acquatica che riparia, oltre che per opera di ripristini mirati. Ricca si presenta l'idrografia dell'area, con il Naviglio Civico di Cremona, il Naviglio Pallavicino, il Naviglio di Melotta e un fascio di corsi d'acqua di diseuguale importanza, nonché le frequenti risorgive. Rilevante è anche la varietà faunistica favorita dalla rilevante qualità ambientale dei luoghi e dalla loro non comune diversità, come le numerose zone boscose, le fasce alberate, le siepi e i filari interpoderali.

Sede del Parco
Municipio di Romanengo, 26014 Romanengo (CR) - tel. 0373/72117, fax 0373/72358

L'area del Pianalto è diventata uno dei nuclei del progetto di educazione ambientale della Provincia di Cremona denominato "Il territorio come ecomuseo".

Pagina aggiornata al 21-09-2017