La dichiarazione

La Regione Lombardia ha reso obbligatoria una procedura finalizzata a raccogliere i dati relativi alla manutenzione periodica degli impianti termici. I dati trasmessi vengono raccolti in un database regionale denominato Catasto Unico Regionale Impianti Termici.

La procedura prevista per la tramissione dei dati è chiamata "dichiarazione di avvenuta manutenzione", costituita da:

  1. trasmissione del "rapporto di controllo e manutenzione dell'impianto termico" (allegato "G" o "F")
  2. pagamento del costo della dichiarazione

La dichiarazione di avvenuta manutenzione è OBBLIGATORIA per tutti gli impianti termici presenti sul territorio ed è valida per le due stagioni termiche (1 agosto - 31 luglio) successive alla data di presentazione. Non è necessario trasmettere la dichiarazione nel caso di eventuali ulteriori interventi di manutenzione precedenti la scadenza.

La dichiarazione di avvenuta manutenzione deve essere trasmessa:

  • per gli impianti di potenza inferiore ai 35 KW: dal manutentore
  • per gli altri impianti: dall'amministratore del condominio o dal terzo responsabile, se presenti, altrimenti dal manutentore.

La trasmissione dei dati (a partire dal 1 marzo 2008) avviene esclusivamente in modalità telematica, tramite il Catasto Unico Regionale Impianti Termici.

Attenzione: a partire dal 1 marzo 2008 l'utente non deve più spedire nulla alla Provincia, la trasmissione dei dati può essere fatta solo dal manutentore.

Pagina aggiornata al 24-11-2011