Elezioni del Consiglio Provinciale di Cremona in data 28 marzo 2021: indizione dei comizi elettorali

Domenica 28 marzo dalle ore 8 alle ore 20

I Comuni del territorio suddivisi in due distinti siti: seggio  “centrale”, individuato presso la sede della Provincia di Cremona, e nella sottosezione, costituita presso la sede della Società Cremasca Reti e Patrimonio S.p.a in Crema.

“Le ultime indicazioni normative ci portano, come previsto dalla legge, a indire i Comizi elettorali per l’elezione del Consiglio Provinciale – ha precisato il Presidente della Provincia di Cremona, Paolo Mirko Signoroni – Ritengo importante che partecipi il maggior numero possibile di amministratori che, pur essendo elezioni di secondo livello, in attesa di una riforma della Province non più rinviabile, stante anche le forti penalizzazioni sul fronte dei tagli ai bilanci e dei prelievi forzosi, possono portare il loro contributo alla vita dell’Ente e alle scelte territoriali che, insieme ai Sindaci, vengono definite sulle singole questioni”.

È indetta, quindi, per la giornata del 28 marzo 2021 l'elezione dei componenti del Consiglio provinciale di Cremona.
Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 8 alle ore 20 nel seggio cd. centrale, costituito presso la sede della Provincia di Cremona sita in Corso Vittorio Emanuele II, n. 17, e nella sottosezione costituita presso la sede della Società Cremasca Reti e Patrimonio S.p.a., sita in Via del Commercio 29, Crema.

Sono elettori i sindaci e i consiglieri dei Comuni compresi nel territorio provinciale di Cremona in carica alla data delle elezioni indicata al primo paragrafo.

Gli elettori sono assegnati per le votazioni nel seggio cd. centrale, individuato presso la sede della Provincia di Cremona, e nella sottosezione, costituita presso la sede della Società Cremasca Reti e Patrimonio S.p.a in Crema, secondo una specifica suddivisione.
(vedasi per l’elenco dei Comuni l’allegato 1 “Ripartizione elettori per seggio centrale e sottosezione” - ndR).

Sono eleggibili a consiglieri provinciali i sindaci ed i consiglieri comunali in carica; l'elezione del Consiglio provinciale avviene con voto diretto, libero e segreto attribuito a liste composte da un numero di candidati non superiore al numero dei consiglieri da eleggere (dodici) e non inferiore alla metà degli stessi (sei). Nelle liste nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore al 60 per cento del numero dei candidati, con arrotondamento all'unità superiore qualora il numero dei candidati del sesso meno rappresentato contenga una cifra decimale inferiore a 50 centesimi.

Le liste dei candidati al Consiglio devono essere sottoscritte da almeno il 5% del corpo elettorale, risultante dalla lista generale degli aventi diritto al voto approvata e pubblicata sul sito della Provincia, entro il 26 febbraio 2021. L'elettore può esprimere altresì un voto di preferenza per un candidato compreso nella lista.
Il voto è ponderato ai sensi dei commi 32, 33 e 34 dell'art. 1 della Legge n. 56/2014.

Le liste dei candidati alle elezioni del Consiglio provinciale sono presentate presso l'Ufficio Elettorale costituito presso la Provincia di Cremona con sede in Corso Vittorio Emanuele II, n. 17, nei seguenti giorni:

  • dalle ore 8 alle 20 del 7 marzo 2021;
  • dalle ore 8 alle 12 del 8 marzo 2021.
Per informazioni:
Email: ufficiostampa@provincia.cremona.it

Inserita il giorno 15-02-2021 nella sezione "Ufficio Stampa"