Musei

Musei

Lo studio di fattibilità del Distretto culturale della provincia di Cremona ha messo in luce la molteplicità e la ricchezza del patrimonio culturale del territorio cremonese: che se da una parte è innegabile e spiccata, dall'altra deve essere adeguatamente tutelata e valorizzata per garantirne la conservazione, la qualità e la fruizione. Il museo, in questo senso, diventa un luogo non solo di conservazione, ma di attenzione e di promozione dei valori culturali, del capitale sociale e delle risorse umane diventando un luogo dove la cultura viene conservata e promossa.

Ma perchè queste potenzialità possano svilupparsi pienamente, occorre che questi luoghi - anche il museo più piccolo e di richiamo locale - vengano essi stessi valorizzati. La Provincia di Cremona, secondo le indicazioni di Regione Lombardia (legge n.1 del 2000, art. 4 commi 134 e 135), intende rinnovare e sostenere il Sistema museale della provincia di Cremona, che ha il compito di consolidare e promuovere l'attività dei musei e dei sistemi museali locali già riconosciuti da Regione Lombardia (nel nostro caso, il Sistema Museale della Città di Cremona, e il Sistema Museale Arte, Cultura, Storia fra Serio e Oglio, nel soncinate), ma anche di sviluppare e migliorare i servizi dei piccoli musei ancora poco conosciuti e poco accessibili ad un vasto pubblico.

Nelle pagine di questa sezione, si possono trovare informazioni sul progetto di rinnovamento del Sistema Museale della provincia di Cremona, e sulla didattica museale per i più giovani. Se cerchi invece informazioni sui musei del territorio cremonese, scarica la Guida ai musei della provincia di Cremona.