Tempi dei pagamenti

L’ente ha adottato ai sensi dell’art. 9 della legge 3/8/2009, n. 102, misure organizzative (procedure di spesa e di allocazione delle risorse) per garantire il tempestivo pagamento delle somme dovute per somministrazioni, forniture ed appalti.
Il risultato delle analisi è illustrato dai grafici sotto indicati che  verranno pubblicati sul sito internet dell’ente.
Dal primo grafico emerge l’andamento della massa dei pagamenti effettuati dall’anno 2005 all’anno 2013.
Il secondo grafico dimostra la percentuale delle fatture pagate rispetto alle pervenute in un determinato mese dell’anno nei tempi considerati:

  1. Tempo impiegato per il pagamento della fattura pervenuta al protocollo entro i 30 giorni (dal mese di aprile);
  2. Tempo impiegato per il pagamento della fattura pervenuta al protocollo fra i 31 e i 50 giorni
  3. Tempo impiegato per il pagamento della fattura pervenuta al protocollo fra i 51 e i 60 giorni;
  4. Tempo impiegato per il pagamento della fattura pervenuta al protocollo oltre i 60 giorni;
  5. Fattura in sospeso.

Si evidenzia che il non rispetto dei tempi prefissati nei pagamenti delle fatture della spesa corrente, è giustificato tra l’altro anche dalla necessità di effettuare le verifiche sul DURC o per importi superiori a €. 10.000,00 il prescritto controllo tramite Equitalia.

Pagina aggiornata al 03-06-2019