Carta per le Pari Opportunità e l'uguaglianza sul lavoro

La Carta è stata lanciata in Italia nel 2009 sulla scia del successo delle iniziative francese e tedesca. È una dichiarazione di intenti, sottoscritta volontariamente da imprese di tutte le dimensioni, pubbliche e private, per promuovere la diffusione di una cultura aziendale e politiche inclusive delle risorse umane, libere da discriminazioni e pregiudizi, capaci di valorizzare i talenti in tutte le loro diversità. Operare in un ambiente di lavoro che assicuri a tutti pari opportunità e il riconoscimento delle competenze individuali, non rappresenta solo un atto di equità e coesione sociale, ma certamente contribuisce alla reale competitività e al successo dell’impresa.

L’iniziativa italiana della Carta, grazie all’impegno del Comitato Promotore e di un’ampia rete  di aderenti e sostenitori, è stata accolta e si è sviluppata ottenendo largo consenso nel mondo delle imprese e delle istituzioni pubbliche e private.

L'adesione costituisce un atto volontario che può rappresentare un importante rafforzativo delle politiche attive per il lavoro ed assumere una valenza di esemplarità nei confronti del mondo datoriale.

La Consigliera provinciale di Parità di Cremona ha da subito aderito alla Carta, facendosene portavoce e promotrice anche tra le istituzioni pubbliche tra cui la Provincia, che  ha sottoscritto formalmente la Carta per le Pari Opportunità in occasione della seduta del Consiglio provinciale del 18 dicembre 2012.

Scarica, in fondo alla pagina, la Carta sottoscritta dalla Consigliera di Parità e dalla Provincia di Cremona

Processo di adesione alla Carta per le pari opportunità

Per aderire alla Carta delle Pari Opportunità è necessario compilare il modulo online in ogni sua parte, indicando il nome del firmatario e la posizione che gli attribuisce i poteri per firmare la Carta.

La Segreteria Organizzativa invierà quindi una Carta personalizzata predisposta per la firma a cui si dovrà aggiungere il nome dell’impresa, il nome e la posizione del firmatario.

Per registrare definitivamente la propria azienda, bisogna inviare per posta la Carta firmata e datata alla Segreteria Organizzativa della Carta per le Pari Opportunità: Fondazione Sodalitas, via Pantano 2, 20122 Milano.

L’azienda verrà subito inserita tra gli aderenti alla Carta e avrà l’opportunità di valorizzare le proprie iniziative e buone pratiche, segnalandole alla Segreteria Organizzativa. Inoltre, una volta all’anno, sarà richiesto ad ogni azienda o ente sottoscrittore di compilare un questionario sulle azioni intraprese, che contribuirà a fare il punto sullo stato di attuazione della Carta in Italia.

www.cartapariopportunita.it

Per informazioni:
Via Dante, 134 - 26100 Cremona
Tel. 0372 406514
Email: consiglieraparita@provincia.cremona.it

Inserita il giorno 06-02-2013 nella sezione "Consigliera di Parità"