Come funzionano

L’Ente accreditato individuerà una persona che sarà il tuo punto di riferimento per tutta la durata della dote (tutor). Se hai dubbi, incertezze devi rivolgerti al lui.

Concorderai con il tutor un piano di intervento personalizzato (PIP) definendo le attività utili a favorire o sostenere il tuo inserimento lavorativo.

Il PIP, sottoscritto da te e dall’ente, deve essere approvato dalla Provincia che erogherà le risorse economiche per l’erogazione dei servizi.

Se il PIP viene approvato puoi beneficiare della dote accedendo ai servizi previsti nel PIP. 

La dote ha durata di 12 mesi dalla data di approvazione del PIP da parte della Provincia.

Tutti i servizi che hai concordato insieme all’operatore e sono stati inseriti nel PIP sono vincolanti: l’operatore si impegna a fornirteli e tu ti devi impegnare a seguirli.

È possibile variare il PIP solo in particolari casi: chiedi al tuo operatore

Pagina aggiornata al 30-11-2011