I PGT integrati

Terre dei Navigli è un interessante progetto di pianificazione integrata che ha coinvolto i Comuni di:

  • Annicco
  • Azzanello
  • Cappella Cantone
  • Casalbuttano
  • Casalmorano
  • Castelvisconti
  • Cumignano s/n
  • Genivolta
  • Paderno Ponchielli
  • Soresina
  • Trigolo

I Comuni appartenenti in larga maggioranza all'Unione dei Comuni del Soresinese, hanno stipulato nel settembre 2007 la convenzione attraverso la quale le “Terre dei Navigli” intende svolgere e gestire in modo coordinato funzioni e servizi.

Hanno poi sviluppato una pianificazione del proprio territorio condivisa che trova espressione compiuta in 11 Piani di Governo del Territorio Integrati (approvati nel 2010).

Gli obiettivi e le scelte alla scala di area vasta di questi PGT, muovono dagli esiti della redazione di un precedente “Piano Territoriale Strategico della Media Pianura Cremonese tra Adda e Oglio”, che ha formalmente concluso la propria attività con la produzione del “Documento di indirizzo” del 13 ottobre 2007.

Nel mese di ottobre del 2009 è stato poi sottoscritto un Protocollo di Intesa predisposto in concertazione tra gli enti che è il frutto di una revisione delle previsioni del PTCP 2003 principalmente in merito a due tematiche: lo sviluppo insediativo industriale di livello sovra comunale (esogeno) e l’istituzione di un Parco Locale di Interesse Sovracomunale “PLIS Terre dei Navigli”.

Il documento conteneva anche:

  • lo schema di protocollo di intesa per la realizzazione del polo industriale sovracomunale B4 del PTCP di livello intercomunale a Cignone di Corte de’ Cortesi
  • La localizzazione dell’area che si propone di tutelare attraverso l'istituzione del PLIS Terre dei Navigli

I Comuni stanno predisponendo le varianti ai propri PGT. Per conoscere lo stato di attuazione vai al sito ufficiale di Terre dei Navigli.

Allegati:

Pagina aggiornata al 29-09-2015