Semplificata - documentazione

ATTENZIONE! Nel caso in cui la documentazione presentata non sia conforme a quanto previsto dal DPR 31/2017 e alla DGR n. 2727 del 22 dicembre 2011 la pratica verrà restituita. Il proponente dovrà ripresentare una nuova domanda o chiedere il rimborso degli oneri di istruttoria già versati.

Documentazione da presentare :

  1. Domanda in originale con marca da bollo e fotocopia del documento di identità del richiedente; (vedi Modulo allegato)
  2. Relazione paesaggistica semplificata (vedi allegato D del DPR 31/2017), da compilare nel rispetto di quanto prescritto nelle note e di quanto sotto precisato:
  1. Punto 8 – Ubicazione dell’intervento
  • Estratto stradario in scala 1:1.000
  • CTR in scala 1:10.000
  • PGT e PTCP nelle scale che evidenzino il contesto paesaggistico e l’area dell’intervento
  1. Punto 12 – Documentazione di progetto redatta con i seguenti criteri:
  • le planimetrie attuali e di progetto devono essere in scala adeguata, 1:2.000 o 1:1.000 in relazione alla localizzazione o dimensione dell’intervento, con individuazione degli elementi costitutivi e rappresentativi del paesaggio;
  • rilievo dello stato di fatto e  di progetto dell’intervento di cui si chiede l’autorizzazione in scala 1:200 o 1:100.
  1. Oneri istruttori: ricevuta del versamento di € 100+16,00 per l'atto autorizzativo  (vedi allegati)
  2. Attestazione di conformità del progetto alla disciplina urbanistica ed edilizia rilasciata dal Comune territorialmente competente.

L'istanza può essere spedita alla Provincia di Cremona - Settore Ambiente e Territorio o consegnata all'U.R.P .

Pagina aggiornata al 05-04-2017