Fiume Po (Piano 2003)

Il piano di Emergenza PO comprende i seguenti comuni

  • Casalmaggiore
  • Cremona
  • Gerre dè Caprioli
  • Gussola
  • Martignana di Po
  • Motta Baluffi
  • Pieve S. Giacomo
  • San Daniele Po
  • Spinadesco
  • Stagno Lombardo
  • Torricella del Pizzo

Il piano di emergenza si riferisce al rischio idraulico in caso di esondazione. Lo scenario prevede l’allagamento dell’area golenale del fiume Po, il piano di evacuazione e messa in sicurezza di persone e animali, il piano viabilistico con i posti di blocco e gli itinerari alternativi.

L’indagine comprende una parte descrittiva, che traccia la fotografia della golena, con il censimento delle attività e delle abitazioni presenti, una parte cartografica, con l’inquadramento territoriale e della viabilità.

Su questa immagine reale della golena è proiettato un modello di intervento, per dare una risposta organizzata e immediata all’emergenza, attivando le azioni opportune e i soggetti competenti (Prefettura, Provincia, Comuni, Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Volontari ecc )

Allegati:

Pagina aggiornata al 23-04-2014