Autorizzazione Paesaggistica - Ordinaria

L’ufficio Autorizzazioni Paesaggistiche rilascia il decreto di autorizzazione paesaggistica ordinaria ai proprietari o detentori a qualsiasi titolo di immobili situati in aree assoggettate a vincolo paesaggistico (vedere sezione “quando serve”)

 

Chi deve fare istanza

I proprietari o detentori a qualsiasi titolo di immobili ed aree assoggettate a vincolo paesaggistico che intendono effettuare interventi edilizi dovranno presentare la domanda con allegato il progetto come descritto alla sezione documentazione.

Come si fa

Inviando la pratica al Settore Ambiente e Territorio

Si precisa che la procedura di autorizzazione avrà inizio con il ricevimento da parte degli uffici provinciali  della domanda completa della documentazione descritta alla sezione documentazione.

Procedura di autorizzazione

  • Il procedimento ha una durata massima di 105 giorni salvo sospensione dei termini per richiesta integrazioni;
  • Al ricevimento della richiesta gli uffici entro 40 giorni valutano la completezza della documentazione e le valutazioni preliminari dell’istruttoria, inviano l’avvio del procedimento al richiedente e agli Enti interessati, sottopongono la pratica all’esame della Commissione per il paesaggio e richiedono eventuali integrazioni (durante l’attesa delle integrazioni i tempi sono sospesi);
  • Alla seduta verranno iscritte tutte le istanze pervenute almeno 7 giorni prima della data della seduta;
  • Ottenuto il parere della Commissione Paesaggio e le eventuali integrazioni, la pratica viene trasmessa al Soprintendente che entro 45 giorni rilascia parere vincolante;
  • Gli uffici provinciali entro 20 giorni  dal ricevimento del parere della Soprintendenza emanano il provvedimento (decreto di autorizzazione o decreto di diniego);
  • Trascorso tale periodo in mancanza di parere l’amministrazione può indire la conferenza dei servizi entro 15 giorni oppure si ritiene il silenzio assenso;
  • In ogni caso in mancanza del ricevimento del parere vincolante della Soprintendenza l’amministrazione, dopo 60 giorni dalla data di ricezione degli atti da parte della Soprintendenza, emana il provvedimento;
  • L'autorizzazione viene successivamente trasmessa alla Soprintendenza, alla Regione e agli altri enti pubblici territoriali interessati e se interessato al Parco regionale.

Efficacia e Validità

L'autorizzazione è efficace per 5 anni (dalla data del decreto di autorizzazione).

ATTENZIONE! La seguente procedura è da effettuare prima di iniziare i lavori che andranno avviati solo ad autorizzazione ottenuta essendo l'autorizzazione paesaggistica un "atto autonomo e presupposto rispetto al permesso a costruire o altri titoli legittimanti l'intervento urbanistico edilizio" (DIA, SCIA,......)

 


Allegati:

Pagina aggiornata al 18-06-2020