pre-Screening e linee guida ministeriali

pre-Screening e linee guida ministeriali

Linee guida ministeriali - DM 52/2015

Il 17 febbraio 2015 la VIII Commissione permanente (Ambiente, territorio e lavori pubblici) ha approvato il parere allo schema di decreto ministeriale recante le Linee Guida è finalizzato a superare le censure formulate dalla Commissione europea nell'ambito della procedura di infrazione 2009/2086, avviata per non conformità delle norme nazionali alla normativa comunitaria in materia di VIA (direttiva 2011/92/UE) ed oggetto, da ultimo, di parere motivato ai sensi dell'art. 258 del TFUE notificato in data 28.3.2014, nonché per il superamento delle censure formulate nella procedura di infrazione 2013/2170, aperta anch'essa per non conformità delle disposizioni nazionali alla direttiva VIA.

Pre-screening - Art 6 comma 9 del D.lgs 152/2006

Tra le principali novità introdotte dal D. lgs 104/207 c'è la facoltà per il proponente, per le modifiche o le estensioni dei progetti elencati negli allegati II, II-bis, III e IV del D. Leg.vo 152/2006, di richiedere all’autorità competente una valutazione preliminare del progetto al fine di individuare l’eventuale procedura da avviare (c.d. “prescreening”). Qui il link alla procedura e alla documentazione necessaria.