Voltura di autorizzazione alle emissioni in atmosfera

Il nuovo gestore dello stabilimento presenta senza ritardo alla Provincia, al Comune ed al Dipartimento A.R.P.A. competenti per territorio una specifica domanda, in conformità al modello riportato al termine della pagina e corredata della documentazione in esso specificata, tra cui la documentazione dell'avvenuto pagamento delle spese di istruttoria (le modalità di pagamento sono specificate nelle pagine dedicate agli oneri di istruttoria della sezione Ambiente di questo sito.

La domanda deve essere presentata in regola rispetto agli obblighi in materia di imposta di bollo; in pratica, ai fini del loro corretto assolvimento virtuale per la domanda e per l’atto autorizzativo, il richiedente deve versare, unitamente alla somma derivata dal calcolo degli oneri istruttori, la somma di 32,00 euro per i due bolli virtuali. La causale del versamento è: "spese istruttoria voltura emissioni - capitolo 4469" – assolvimento bollo virtuale, cap. 12700”.

Allegati:

Pagina aggiornata al 03-10-2019