Borsa di studio

Borsa di studio

La Provincia di Cremona con apposito atto  ha accettato la donazione  proveniente dagli eredi della Sig.ra Maria Vailati vedova Checchi.

Nell’accettare la donazione, la Provincia si è impegnata ad adempiere a quanto previsto nell’atto di donazione stesso, vale a dire istituire la Borsa di Studio intitolata alla memoria di Maria Vailati Checchi ed Enrico Checchi, che prevede l’assegnazione di una borsa di studio da assegnare ad un bambino/a di età compresa tra i sei e i quattordici anni.

Ogni anno la Provincia emana un apposito bando per l’assegnazione della Borsa di Studio e, attraverso la Commissione appositamente costituita in base a quanto previsto nell’atto di donazione, provvede alla valutazione delle domande e alla conseguente premiazione.