PSP - Patto di Servizio Personalizzato

Dopo aver rilasciato la DID, la persona dovrà procedere alla sottoscrizione del Patto di Servizio Personalizzato (PSP) scegliendo preventivamente un Centro per l’Impiego (CPI) o altro Operatore.

Infatti, oltre ai Centri per l’Impiego, il cittadino potrà rivolgersi anche gli operatori accreditati che operano in partenariato con i CPI e sono abilitati a sottoscrivere i Patti di Servizio.

N.B. La scelta potrà essere orientata, fin da subito, verso un unico operatore. L’operatore scelto per fruire dei servizi della dote potrà essere lo stesso che supporterà la persona nel rilascio della DID e la stipula del PSP .

Data l’emergenza epidemiologica da COVID-19 in corso, la persona dovrà contattare l’operatore scelto esclusivamente telefonicamente o via e-mail per concordare un appuntamento. Non dovrà recarsi senza appuntamento agli uffici dell'operatore. In occasione del primo colloquio fissato, dovrà fornire i propri documenti identificativi. Il PSP potrà essere eventualmente stipulato tramite modalità a distanza.

L’elenco degli operatori abilitati a sottoscrivere il PSP, delle relative sedi e recapiti è presente al seguente link: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/cittadini/lavoro-e-formazione-professionale/did-psp

  •  

A questo link è, inoltre, possibile ricercare l’operatore in base all’offerta formativa disponibile: https://gefo.servizirl.it/selezionaPercorsi.php

Pagina aggiornata al 05-07-2021