Decessi nei comuni della provincia di Cremona da gennaio a ottobre 2020

L’Istat, continuando l'attivitą di diffusione dei dati utili a capire l'evoluzione dell'epidemia da Covid-19, pubblica una tabella con il numero dei decessi per il complesso delle cause, di tutte le province/cittą metropolitane da gennaio a novembre 2020 ed una tabella con il dettaglio comunale dei decessi da gennaio a ottobre 2020 (qui sono riportati solo i dati dei comuni della provincia di Cremona).

Dal confronto con i dati di tutte le province italiane si evidenzia come la provincia di Cremona abbia il triste primato di aver registrato il maggior incremento percentuale di decessi nel mese di aprile 2020 (+165%), rispetto al valore medio registrato nei cinque anni precedenti e di essere seconda nel mese di marzo per incremento percentuale dei decessi, dopo Bergamo (+574,7%), con un incremento del 404,2% (+1.919 morti). Nella seconda ondata invece la provincia di Cremona registra un aumento percentuale di decessi meno elevato che in altre province italiane, anche se nel mese di novembre i decessi sono aumentatati del 17,2%, rispetto al valore medio registrato nei cinque anni precedenti.

L’Istat inoltre, insieme all’Istituto Superiore di Sanitą (Iss) ha prodotto il quarto Rapporto sull’impatto dell’epidemia da covid-19 sulla mortalitą totale della popolazione residente nel periodo gennaio-novembre 2020. Il Rapporto analizza la mortalitą per il complesso dei casi e la mortalitą per il sottoinsieme dei soggetti positivi al Covid-19 deceduti, facendo il punto sulle principali caratteristiche dell’epidemia, sui loro effetti sulla mortalitą totale, distinguendo tra la prima (febbraio-maggio 2020) e la seconda ondata epidemica (settembre-novembre 2020).
 
Si allegano la tabella dei decessi nei comuni della provincia di Cremona da gennaio a ottobre 2020, la tabella dei decessi mensili per provincia e il Rapporto dell’Istat.

Per informazioni:
Michela Dusi
Corso Vittorio Emanuele II, 17
Tel. 0372406515
Email: statistica@provincia.cremona.it

Inserita il giorno 07-01-2021 nella sezione "Dati demografici"