Semplificata - documentazione

ATTENZIONE! Nel caso in cui la documentazione presentata non sia conforme a quanto previsto dal DPR 31/2017 e alla DGR n. 2727 del 22 dicembre 2011 la pratica verrà restituita. Il proponente dovrà ripresentare una nuova domanda o chiedere il rimborso degli oneri di istruttoria già versati.

Documentazione da presentare (vedi dettaglio nell'Allegato) :

  1. Domanda in originale con marca da bollo e fotocopia del documento di identità del richiedente; (vedi Modulo allegato)
  2. Relazione paesaggistica semplificata (vedi allegato D del DPR 31/2017), da compilare nel rispetto di quanto prescritto nelle note e di quanto sotto precisato:
  1. Punto 8 – Ubicazione dell’intervento
  • Estratto stradario in scala 1:1.000
  • CTR in scala 1:10.000
  • PGT e PTCP nelle scale che evidenzino il contesto paesaggistico e l’area dell’intervento
  1. Punto 12 – Documentazione di progetto redatta con i seguenti criteri:
  • le planimetrie attuali e di progetto devono essere in scala adeguata, 1:2.000 o 1:1.000 in relazione alla localizzazione o dimensione dell’intervento, con individuazione degli elementi costitutivi e rappresentativi del paesaggio;
  • rilievo dello stato di fatto e  di progetto dell’intervento di cui si chiede l’autorizzazione in scala 1:200 o 1:100.
  1. Rendering dello stato finale dell'intervento
  2. Oneri istruttori: ricevuta del versamento di € 100+16,00 per l'atto autorizzativo  (vedi allegati)
  3. Attestazione di conformità del progetto alla disciplina urbanistica ed edilizia rilasciata dal Comune territorialmente competente.

L'istanza, completa di documentazione firmata digitalmente, va spedita  alla Provincia di Cremona - Casella PEC: protocollo@provincia.cr.it

Pagina aggiornata al 18-03-2021