Accesso civico

Il D.Lgs. n. 33/2013, come modificato dal D.Lgs. 97/2016, consente a chiunque l'accesso civico, ai sensi dell’art. 5 comma 1, circoscrivendolo ai soli atti, documenti e informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria.

L’ art. 5 comma 2 del D.Lgs. 33/2013, come modificato dal D.Lgs. 97/2016, delinea un’ulteriore tipologia di accesso (“accesso generalizzato”) ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, finalizzata a:

  • favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali
  • favorire forme diffuse di controllo sull’utilizzo delle risorse pubbliche
  • promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

Di seguito il collegamento per consultare il D.Lgs.33/2013 "Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni"

La Provincia di Cremona ha approvato, con Delibera del Consiglio Provinciale n. 15 del 19/07/2017, il Regolamento in materia di accesso civico consultabile alla sezione Regolamenti - Segreteria Generale e i relativi modelli di richiesta consultabili alla sezione modulistica dell’U.R.P..

Pagina aggiornata al 05-09-2017