La Provincia capofila di un progetto sul territorio rivolto ai giovani

Progetto finanziato da UPI

La Provincia di Cremona ha ricevuto un contributo di oltre 48.000 euro da parte dell’Unione Province Italiane per un progetto presentato sul bando Azione ProvincEgiovani volto a promuovere interventi nell’ambito delle politiche giovanili.
Con la Provincia, che assume il ruolo di capofila, sono  partner CSV Lombardia Sud ETS, Azienda Sociale Cremonese, Auser Volontariato comprensorio di Cremona ODV, SOMS APS, a cui si aggiungono il Comune di Cremona - Informagiovani, Auser insieme Unipop Cremona APS, Circolo ARCI di Persichello come i partner associati
Il progetto  è finanziato nell’ambito dell’azione di contrasto del disagio giovanile prevista dal bando di UPI per favorire il benessere sociale e contrastare il disagio giovanile al fine di offrire percorsi di crescita, partecipazione e inclusione sociale, di supporto psico-fisico ai giovani per favorire la ripresa della socialità soprattutto nelle fasce più colpite dall’isolamento sociale conseguente ai lockdown prolungati e alla sospensione delle attività abitualmente svolte nelle scuole e nei luoghi di aggregazione.
I partner hanno progettato attività rivolte ai giovani per promuovere comportamenti verso una cittadinanza attiva e altre per sviluppare e sostenere una rete territoriale tra gli enti, gli attori sociali, del volontariato e del terzo settore che abbia come obiettivo di rendere più efficaci interventi e servizi.
Il progetto dal titolo "Ho uno spazio nella testa" – si svilupperà nel 2023.

Per informazioni:
Email: ufficioeuropa@provincia.cremona.it

Inserita il giorno 28-12-2022 nella sezione "Progetti"