Vai al contenuto della pagina

Decreto Flussi 2023-2025: Richiesta di verifica indisponibilità ai Centri per l'Impiego


Data di pubblicazione: 16 gennaio 2024 in "Decreto Flussi"

Ai sensi dell’art 22 del Testo Unico Immigrazione (D.Lgs 286/1998), il datore di lavoro prima dell’invio della richiesta di nulla osta allo Sportello Unico per l’immigrazione della Prefettura, deve verificare presso il Centro per l’Impiego competente per comune che non vi siano altri lavoratori e lavoratrici già presenti sul territorio nazionale disponibili a ricoprire il posto di lavoro per cui si ha intenzione di assumere il lavoratore o la lavoratrice da paesi non comunitari.

Per verificare l’indisponibilità di lavoratori e lavoratrici nel territorio è necessario presentare al Centro per l’Impiego la Richiesta di personale per la verifica di indisponibilità di lavoratori presenti sul territorio nazionale.  Al link seguente è possibile reperire il modulo e le informazioni necessari per la compilazione e per la presentazione della domanda: https://www.provincia.cremona.it/lavoro/?view=LivTre&id=1198

Si avvisa che i Centri per l’Impiego non procederanno più a rilasciare “l’attestazione di indisponibilità” ai datori di lavoro richiedenti, ma invieranno loro una e-mail che attesta la data di ricezione della richiesta. Dalla data di ricezione della richiesta e in assenza di comunicazioni da parte del Centro per l’Impiego, decorreranno i 15 giorni lavorativi (dal lunedì al venerdì) superati i quali il datore di lavoro può procedere alla richiesta di nulla osta presso lo Sportello Unico della Prefettura.

Per contattarci:

email: ufficiopolitichelavoro@provincia.cremona.it