Corso base gratuito di Lingua italiana dei Segni (LIS)

La Provincia di Cremona in collaborazione con ENS organizza un Corso LIS

Avrà inizio martedì 11 gennaio alle ore 18.00 a Cremona presso il Civico 81 in via Bonomelli 81, il corso base gratuito di Lingua Italiana dei Segni (LIS) promosso dal Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Cremona in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. Il corso si svolgerà in modalità mista (100 ore in presenza e 55 ore a distanza) e si terrà da gennaio a ottobre 2022 (si veda il caledario e la scheda completa del corso in allegato)

I destinatari sono persone residenti o domiciliate in Regione Lombardia, udenti e non udenti. Avranno carattere prioritario le richieste di partecipazione presentate dai residenti/domiciliati in provincia di Cremona, non udenti, iscritti al Collocamento Mirato della Provincia di Cremona e parenti di persone sorde fino al secondo grado.

Le iscrizioni dovranno pervenire a ENS - Sezione di Cremona  entro e non oltre il 22/12/2021, via mail a cremona@ens.it, oppure oppure di persona presso la sede dell'Associazione in via Aselli 15 nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì a al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e il martedì e mercoledì pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30. 

L’iniziativa è finanziata dalla Provincia di Cremona nell’ambito del Piano Provinciale Disabili – annualità 2021-2022 – Fondo Regionale per l’occupazione dei disabili.

 

Per informazioni è possibile contattare:

ENS CREMONA – tel 0372 438003 - dal lunedì a al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30/ martedì e mercoledì anche dalle 16.30 alle 18.30. E-mail cremona@ens.it

PROVINCIA DI CREMONA – tel. 0372 406537 - dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00/ lunedì e mercoledì anche dalle 14.30 alle 17.00. E-mail collocamento.disabili@provincia.cremona.it

Per informazioni:
MARIA JOSE' COMPIANI
P.zza Stradivari, 5 - 26100 Cremona
Tel. 0372 406537 - 0372 406534
Email: collocamento.disabili@provincia.cremona.it

Inserita il giorno 01-12-2021 nella sezione "Servizio Politiche del Lavoro per i Disabili"